cibo a chilometri zero

è importante, all’interno di uno stile di vita sostenibile, cibarsi di alimenti che vengano prodotti a pochi chilometri dal proprio piatto di portata.

via benjamintaylor

  • Lorenzo

    In effetti la mucca non credo abbia dovuto camminare a lungo per trovare quell'angolo di erba.
    Il ciclista, invece, almeno 30 Km se li è sparati. Forse anche di più, se la salita non è delle più impegnative: mica si ricarica la borraccia dopo così pochi chilometri, eh… 🙂

  • Pingback: Wednesday Highlights | Pseudo-Polymath()