take a ride in the wild side

inizierei volentieri un racconto melenso e decadente sull’autunno e i suoi colori, sulla brevità della bellezza delle foglie e sul ritmo primordiale che la natura, con la sua ciclicità, ci suggerisce.
…e poi, mentre sei li beato che ti culli tra le nuances del rosso e del giallo, arriva l’uomocolmartello e ti tira una tega tale che perdi ogni attitudine poetica per ritrovarti solo con l’asfalto e le ripetute col 50-15.

tutte le foto e il racconto di com’è andata veramente sull’uomocolmartello

 

 

Tags: , , , , , , ,